La Storia del SunCave Gardens

Benvenuti futuri visitatori di SunCave!

Da più di 20 anni non sono solo il “proprietario”, ma sono il “guardiano” di questo magico posto.

Sono venuto qui circa 20 anni fa pieno di vitalità ed energia, in una terra che all’epoca era abbandonata ma con un gran potenziale. Una vasta terra che ospita una grotta e un pendio con tombe Etrusche che hanno più di 3000 anni.

La grotta era completamente ricoperta da rovi, tanto da riuscire a malapena ad entrarci strisciando.

Stava chiedendo di essere curata, protetta e di essere nuovamente baciata dalla luce del sole.

Ed ho avuto come una visione, una voce che mi spronava. “Ok, facciamolo!”

Come un novello Tom Sawyer, mi sono messo all’opera, coinvolgendo anche la mia famiglia, i miei amici e qualche immigrato che era in cerca di lavoro. Insieme abbiamo lavorato, ripulito, estirpato le erbacce e risanato la grotta.

La stessa grotta nella quale ho persino dormito quando abbiamo iniziato a costruire la casa al di sopra di essa.

Io e Andy Naumann, un architetto di Santa Barbara, ci siamo seduti sulla cima della collina ed abbiamo immaginato una casa che funzionasse alla perfezione, senza intoppi, che ospitasse delle persone meravigliose che si sarebbero affezionate al SunCave. Da allora vengono a visitarci moltissimi musicisti, poeti, monaci Tibetani, filosofi, Capi tribù Nativi Americani, cosmogonisti Messicani, scienziati, archeologi, schiere di bambini curiosi e gruppi di persone interessate a cucinare con le bontà e leccornie che crescono in questa terra.

SunCave è un nome che mi ha colpito un pomeriggio di giugno, mentre sedevo nell’antro contemplando la nostra futura convivenza. Un raggio di sole entrò nella grotta e proiettò un’immagine di quello che sembrava essere un serpente. Ho successivamente realizzato due cose: SunCave è un fenomeno atmosferico, e il serpente, in molte tradizioni antiche, è considerato essere un simbolo di trasformazione.

Detto questo, abbiamo intrapreso un’avventura: quella di una totale trasformazione, cercando di valorizzare questa terra, sempre con il massimo rispetto.

Abbiamo piantato ulivi, querce, eucalipti, pini, fiori di lillà, tigli, piante di alloro, palme, rose, aranci, uva, limoni, kumquat, fejoa, mandorli, meli, peri, goji, melograni, amareni, susini, fichi, gelsi, cotogni, alberi del pepe, catalpe e piante di aloe.

Ogni anno coltiviamo un vasto orto e il nostro giardino di erbe aromatiche è un insieme di spezie curative e di te aromatici.

SunCave è in fiore tutto l’anno; la primavera inizia con la sbocciatura dei fiori di ciliegio e di mandorlo, delle fresie, dei lillà. Fioriscono aranci, melograni, papaveri rossi e arancioni e calle. L’odore degli agrumi in fiore vi rimarrà impresso per sempre, e un tripudio di rose, di tigli, dalie e ibischi di ogni colore e forma vi lasceranno senza fiato.

L’autunno è il paradiso dei crisantemi, possiamo riposare…seduti di fronte ad un fuoco, e chiederci dove mettere tutti i vari tipi di marmellata fatti con il raccolto dell’estate appena trascorsa.

Scusatemi se ho dimenticato di citare qualcuna delle mie amate piante!

Le persone vengono da noi come visitatori, ma vanno via come amici. Questo è lo spirito Etrusco a cui sono profondamente legato.